Liberarsi dai capi inutili nell’armadio…. si può!

Avete troppi vestiti nell’armadio? Quando lo aprite fate un passo indietro per paura che scoppi? Volete semplicemente fare spazio ai vostri prossimi acquisti?

Beh, questa guida è per voi!! 😉

Ispirata da una immagine che ho trovato tempo fa su Tumblr -che ora non ritrovo per poterla citare come merita- ho stilato una serie di punti che seguo mentalmente per svuotare l’armadio senza rischiare di buttare capi ancora sfruttabili, oppure concludendo l’operazione senza aver buttato praticamente nulla!
Oggi ho deciso di condividerla con voi!! Curiose?? 😀

Vestiti appendino accessori

 

La prima cosa da fare è svuotare completamente l’armadio (tutto, tutto fuori!! sul letto, sulla sedia, dove volete) ed eventualmente, se è da un pò che non lo fate, procedere a una bella operazione di pulizia!
Prima di tutto togliamo la polvere, diamo una bella passata di detergente con un panno, puliamo e tiriamo a lindo eventuali specchi. Vi consiglio anche di trovare e appendere un profumatore e/o antitarme (dal profumo tenue, non vogliamo odori troppo strong sui nostri vestiti, giusto?) che diano freschezza e sentore di pulizia.

Ora, ritagliatevi uno spazio vuoto dove appoggiare i vostri vestiti, dovrete creare due pile: quella dei “SI” e quella dei “NO”. Niente vie di mezzo!

Siete pronte? Let’s go! 😉

Domanda 1: L’ho indossato recentemente? (almeno ultimi due o tre mesi?)

Ovviamente parliamo dei capi di stagione! Non avrete sicuramente indossato ieri il vostro caldissimo piumino (anche se, con le temperature di questa pazza estate, non ci metterei la mano sul fuoco!).
Ma se vedete quella maglietta sul fondo del cassetto tutti i giorni e mai mai mai la indossate, cominciate a chiedervi perchè. Magari è semplicemente finita in un angolo e ve la siete dimenticata, oppure non vi fa più impazzire. Probabilmente, è il caso di indirizzarla nella pila dei “NO”.

Domanda 2: E’ ancora adatto al mio corpo?

Dimagrire, ingrassare, è capitato a tutti il cosiddetto effetto yo-yo, giusto? Il pantalone comprato l’anno scorso ai saldi estivi e mai messo, quest’anno potrebbe essere troppo stretto…. oppure troppo largo (ve lo auguro! A me non capitano mai queste fortune! XD).
Se non può essere adattato con una economica visita dalla sarta, è sulla buona strada verso il “NO”.

Domanda 3: tenete quel capo per motivi affettivi?

Il vestito con cui vi siete laureate. La camicia bon-ton che vi aveva comprato la nonna. Gli shorts indossati al mare l’anno che avete conosciuto il vostro attuale “lui”.
Se il capo che avete in mano, vi fa fare un sorriso, tenetelo. Avere un appendino in più o in meno nell’armadio non farà una grande differenza. Invece, poterlo avere per accedere a un mare di ricordi, SI.
p.s.: se però il capo che avete in mano vi ricorda il vostro ex, fatemi e fatevi un grosso favore: eliminatelo senza pietà! XD

Domanda 4: era un capo costoso?

La follia che avete fatto l’anno scorso… le scarpe più costose che avete mai comprato. Magari il costosissimo top maculatozebratocondettagliapois che andava tanto in voga l’anno scorso, quest’anno è OUT. Ma l’avete pagato millemila euro! Che fare? Beh, se alla fine di questa pulizia vi avanza un angolino, io lo terrei. I trend a volte tornano, oppure potreste partecipare a uno swap party (ne parlo più sotto) per scambiarlo con qualcosa di interessante!

Domanda 5: Se lo indosso, mi piace ancora?

Ultima ma importantissima domanda: quante volte compriamo capi di abbigliamento che non ci convincono molto? Magari unicamente perchè il prezzo era veramente basso? Magari li indossiamo un paio di volte, non ci sentiamo a nostro agio e finiscono nel “dimenticatoio”. Ri-provate tutto quello che non vi “convince” e guardatevi allo specchio; ma attenzione: provatelo correttamente.
Se si tratta di una maglietta, non indossatela col pantalone del pigiama. Se invece è un jeans o una gonna, non indossateli senza mettere nulla sopra.
Cercate qualcosa che ad occhio possa essere abbinato e poi provatelo. Solo poi decidete se vi piace o no. Tante volte il problema di vedersi o no con un capo, è solo questione di trovare qualcosa con cui indossarlo.

Ripetetevi queste domande per ogni capo che vi capita in mano e andate avanti così fino ad esaurimento scorte! 😀

Tutto ciò che ha passato l’esame di questi cinque punti, va controllato accuratamente (buchini di animaletti indesiderati? Capi bianchi un pò ingialliti?) e rimesso nell’armadio.

appendini fiocco

Cosa fare ora dei capi scartati?

Si. L’idea di buttarli è quella che ci passa per prima nella testa, ma siamo sicure che sia la strada giusta?
Ci sono varie opzioni che mi sento di consigliarvi, prima di procedere dritte verso il cestino.

A) Donarli in beneficenza
In quasi tutte le città ci sono dei totem che permettono la raccolta dei capi usati. Mi raccomando, non usatela come alternativa al cestino!! Donate i capi in buono stato, non rovinati o sdruciti.

B) Partecipare a uno swap party
Come vi ho già detto, si tratta di “feste/eventi/incontri” (chiamateli come più vi piace), che permettono di scambiarsi abiti che per qualche motivo non vogliamo più. Mi raccomando, prima di portarli un passaggio in lavatrice è d’obbligo, soprattutto se è qualche tempo che i vostri capi non vedono la luce del sole!

C) Rimodernarli
Se il tessuto è ancora in forma, se i colori non sono appassiti, se quando lo indossate vi sta bene, ma gli manca quell’effetto “WOW”, perchè non rimodernarlo?
Su internet pullula di video tutorial su come fare praticamente tutto: cambiare colore ai jeans, aggiungere borchie e strass alle magliette e tanto tanto altro. Vi basterà un pò di ingegno per trasformare il vostro guardaroba!!

E poi? e poi? nel prossimo post vi spiegherò alcune astuzie che ho scovato sul web per organizzare e tenere in ordine l’armadio, con i vestiti che abbiamo scelto di tenere… vedrete ci sarà da divertirsi!!! 😀

Alla prossima!! Baci!! ❤

Annunci

6 thoughts on “Liberarsi dai capi inutili nell’armadio…. si può!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...