Paura dei capelli bianchi, addio? La nuova tendenza #grannyhair

Buongiorno a tutte!

Oggi voglio parlare con voi del nuovo trend del momento per quanto riguarda i capelli.

Dopo gli shatush, dopo i capelli rasati, arriva il trend dei “granny hair“, ovvero: colorarsi i capelli di bianco-grigio, come quelli delle….. persone anziane.

Ragazze di qualsiasi età che si decolorano i capelli fino a farli assomigliare a quelli delle proprie nonne, qualcuno dice ironicamente che le “50 sfumature di grigio” sono uscite dal letto, ma non credo che questo trend sia davvero legato al film 😀

Diciamo che queste chiome argentate sono molto “scenografiche” e saranno sicuramente ricordate come emblema della moda capelli 2015 : ecco qualche immagine presa dai post con il tag #grannyhair su instagram.

Credits: instagram.com/teen385com?
Credits: instagram.com/theglowau

Continua a leggere “Paura dei capelli bianchi, addio? La nuova tendenza #grannyhair”

Annunci

Curvy outfit: street style… oversize!

Buongiorno a tutte! ❤

Dopo tanto tempo torno con un outfit! Vi confesso che nonostante i commenti carinissimi che ho ricevuto sia in generale sul blog che sui  miei precedenti outfit, non mi sono sentita di farne altri, perchè non mi sentivo molto “a mio agio” con me stessa, ho passato un periodo in cui non riuscivo a guardarmi allo specchio con serenità (e infatti avevo anche smesso di postare sul blog).

Mentre ora, come vi ho scritto nel mio post sulla speranza, mi sento molto più positiva, molto più motivata e quindi ho deciso di “osare” con questo outfit!

Partiamo dall’idea alla base di questo outfit: giocare con i volumi, utilizzando un cardigan oversize e un jeans boyfriend, senza “ingoffarsi” e rimanendo femminili.

Quindi, ecco qui il mio outfit:

curvy-outfit-street-style-curvysalad-oversize-jeans-baggy

Continua a leggere “Curvy outfit: street style… oversize!”

Bianco Latte: atmosfere da sogno e shopping #curvyfriendly!

Immaginatevi il bianco candore tutto attorno a voi: distese di neve, cielo azzurro e limpido, sole tiepido che vi scalda… giusto un po’. Condite il tutto con un delizioso piatto di canederli, il sapore deciso dello speck, il delizioso profumo di funghi e di bosco e concludete il vostro idilliaco quadretto con una fettina di strudel di mele.

E’ forse il paradiso? No, è Moena, dolcissimo paese in provincia di Trento!

Perché vi parlo di Moena? Perché tra un canederlo e l’altro, tra una sciata e l’altra, si può anche fare una passeggiata di shopping appagante! Basta sapere dove andare ovviamente, ma quest’anno, grazie alla mia amica Gloria, ho scoperto un posticino favoloso!! Bianco Latte Boutique!

Untitled 1

Il motivo per cui sono rimasta così colpita da questo negozio –ed è per questo che ho deciso di parlarvene– è la filosofia di questa boutique, le scelte che hanno portato alla selezione dei brand con cui lavorare.

Bianco Latte ha puntato su marchi Made in Italy (poi vi farò qualche esempio) e su capi con ottima vestibilità, con un giusto rapporto tra qualità e prezzo! Sono felice di queste scelte, per tre motivi:

Primo: Il “Made in Italy” fa girare la NOSTRA economia,
Secondo: Il “Made in Italy” è garanzia di qualità dei tessuti e delle confezioni,
Terzo: spesso il “Made in Italy” è anche sinonimo di artigianalità, di realizzazioni fatte a mano, come le bellissime borse che poi vi farò vedere!

E parlando di qualità e vestibilità, la cosa più bella è che finalmente sono entrata in un negozio, ho provato un jeans e la mia taglia MI STAVA BENE! Ma bene-bene-bene: senza tirare, senza fare difetti, ma enfatizzando le mie curve, le proporzioni di una donna!

È incredibile, ma quando si provano capi di qualità, la differenza si vede, si può toccare con mano, si può indossare!

Continua a leggere “Bianco Latte: atmosfere da sogno e shopping #curvyfriendly!”

Siamo curvy… e vestiamo come Amal!

Buongiorno a tutte! ❤

Non so voi, ma io sono stata stregata dallo stile di Amal Alamuddin, la bella avvocatessa e sposa di George Clooney. Fin dalle prime uscite pubbliche ha avuto uno stile sempre impeccabile, quasi un’icona di altri tempi: bella senza dover osare mai troppo, femminile senza doversi scoprire eccessivamente, a parte le sue bellissime, lunghe gambe.

Spesso celata dietro ad ampi occhiali da sole, il suo stile è composto da toni neutri o comunque a base calda, che incorniciano la sua pelle ambrata e i suoi capelli castani scuri.

Gli abiti che indossa sono abiti che cadono a pennello sulla sua fisicità, ma soprattutto sono capi da linee pulite, molto spesso morbide, che quindi possono essere reinterpretate senza troppe difficoltà sui nostri fisici “curvy”. Che ne dite dunque di analizzare qualcuno dei suoi outfit e reinterpretarlo sulla nostra pelle?

Ovviamente, non prenderò in esame i suoi look di alta moda che, oltre ad essere portabili in pochissime occasioni, sono difficili da reinterpretare, ma i suoi “street style” che mi hanno più colpita!

Primo outfit:

Siamo curvy e vestiamo come Amal outfit 1

Clicca per visualizzare i prodotti:
JEANSMAGLIACARDIGANSCARPE OCCHIALI

Ecco un look che a me fa impazzire, nella sua semplicità: so che a molte amiche curvy non piacerà, perché indossa i jeans “strappati”, ma io li adoro! 🙂
Questo look mi ha colpita molto, perché è super-super casual ma resta comunque femminile, anche con i jeans boyfriend e le stringate maschili.
Per gli abiti vi ho proposto una selezione tutta di H&M, anche se non sono pezzi “introvabili”, anzi! Mentre per le scarpe vi rimando a queste splendide stringate bianche e nere di Asos e agli intramontabili “aviator” di Rayban.

Continua a leggere “Siamo curvy… e vestiamo come Amal!”

Rossetto: mai più senza!

Buongiorno a tutte!

Ogni mattina mi ritrovo aggrovigliata nelle coperte, con i capelli stile Mafalda, pregando di avere altri cinque minuti a disposizione per poter rimanere nel letto a poltrire.

Mafalda spettinata

Questo cosa significa?

Per me, significa mandare giù la colazione –ora che la faccio– con bocconi da leone, decidere in cinque minuti, con un occhio aperto e uno chiuso, cosa indossare per uscire –perchè dipende dall’umore che ho quando mi sveglio- poi lavarmi viso, denti, mettere la crema giorno, fondotinta e mascara… ed è già tardi. Scappo da casa di corsa, salgo in macchina e arrivo in ufficio. Morta – ma arrivata.

Una mattina, nella mia solita routine, mi balza all’occhio una foto della carissima amica Palmira (che ha una bellissima pagina e presto anche un blog di nome “il tempo delle curvy”) che mentre io avevo ancora un occhio aperto e uno chiuso, non solo era truccata e pronta per partire, ma aveva il rossetto: WOW!

Mai messo il rossetto per andare in ufficio: per me è un “di più”, un accessorio da sera, da uscita con gli amici, da cena col moroso. Non da lavoro. Ma una sua frase mi illumina: “Rossetto a tutto spiano sempre, anche solo con un velo di mascara e senza fondotinta: mi fa sentire sempre bene!. Da quella mattina, ho iniziato a mettere il rossetto anche per andare in ufficio e devo dire che aveva ragione: sarà una suggestione, sarà vero, ma da quando lo metto, mi sento “bene”. E’ difficile da spiegare, è una questione soggettiva, ma quel velo di colore sulle labbra fa la differenza. Completa il make-up, ma soprattutto mette in risalto la nostra femminilità, quella che a volte noi ragazze curvy ci scordiamo di avere… e facciamo malissimo! Continua a leggere “Rossetto: mai più senza!”